da €799,00
Richiedi Informazioni

Cape Town e dintorni

Cape Town, Cape Peninsula, West Coast, Overberg, Cape Winelands
Not Rated

Tipo di viaggio

self-drive

Durata

5gg/4n

Da / A

Cape Town

Periodo

Tutto l'anno

Viaggio a Cape Town e dintorni

Cape Town e dintorni è un itinerario in self-drive che include anche alcune escursioni guidate per una migliore esperienza nella regione del Capo, con la possibilità di personalizzare ulteriormente il proprio soggiorno.

L’itinerario è totalmente personalizzabile e, su richiesta, fattibile anche con guida privata o con escursioni giornaliere a scelta di gruppo.

Perché questo viaggio

Cape Town e la sua regione sono uno dei must assoluti di un viaggio in Sudafrica, in particolare se si tratta della prima esperienza. Fare tappa fissa a Cape Town significa poter scoprire le attrazioni della zona senza dover fare le valigie ogni 1-2 giorni ed eventualmente rivedere l’itinerario tenendo conto delle condizione meteo.

Trip Rating

Difficoltà

Interesse storico-culturale

Paesaggi

Wildlife

Itinerario indicativo

x

Clicca sulla mappa per ingrandirla e scoprire di più sulle principali località ed attrazioni della regione del Capo.

Una volta aperta, clicca in alto a sinistra per leggere il menu dell’anteprima.

Quando andare

Da novembre a febbraio il tempo è più stabile, anche se può fare molto caldo. Giugno e luglio sono i mesi più freschi, ma la meteo è imprevedibile fin da aprile fino ad almeno settembre inoltrato. Agosto e settembre sono i mesi della fioritura. Da giugno a dicembre è la stagione del whale watching, che ha il suo picco da agosto ad ottobre. Cape Town ha comunque un fascino del tutto unico, in ogni stagione.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
Ottimo
Buono
Discreto
Così così
Sconsigliato
Non possibile

Fauna

La fauna della regione del Capo è essenzialmente marina. Nella macchia mediterranea della Penisola, dell’Overberg e della costa atlantica vivono anche diverse specie di antilopi, struzzi, babbuini e zebre di montagna. Tra i predatori, il caracal, lo sciacallo e l’otocione. I rarissimi esemplari di leopardo vivono nascosti tra le montagne del Cederberg e i Big 5 si trovano ormai solo nelle riserve private come quella di Sanbona, nel Klein Karoo, a circa 3h30 da Cape Town.

Abbondante
Abbondante
Abbondante
Presente
Abbondante
Presente
Abbondante
Presente
Presente
Presente
Abbondante
Presente

Questo itinerario è da intendersi come puramente indicativo. L’ordine dei giorni è del tutto casuale ed il programma è del tutto personalizzabile.

Giorno 1 Arrivo a Cape TownCape Town

Arrivo a Cape Town, ritiro dell’auto in aeroporto e trasferimento presso la propria sistemazione.

 

Alle 18 prelievo presso il proprio hotel e trasferimento al Gold Restaurant per una serata all’insegna della cucina africana accompagnata dal ritmo delle percussioni, nel corso della quale esperti istruttori locali insegneranno come muovere i primi passi nell’uso di tamburi djembe. La cena sarà allietata da spettacoli di intrattenimento da parte di artisti locali ed occasionalmente di altri paesi africani. Mancia obbligatoria del 10% per prenotazioni per oltre 6 persone (in Sudafrica è comunque d’uso arrotondare con una mancia di quest’ordine, a prescindere).

Waterfront Breakwater Lodge

Cena

African dinner & drumming experience

Opzione alternativa: Winchester Mansions

Consigli e sconsigli

Se l’arrivo è entro il primo pomeriggio, dopo il check-in dirigetevi verso la sede della cabinovia per salire in cima alla Table Mountain ed ammirare a 360° la città con le luci del tramonto.

Se lo preferite, in funzione anche dell’orario di arrivo o se ritenete di tenervi la prima giornata su ritmi più rilassati, l’African dinner & drumming può essere rimandato ad una qualunque delle serate seguenti. In tal caso, senza fare troppa strada (se siete al Breakwater Lodge), potreste cenare al Den Anker, ristorante belga al Waterfront, famoso per i suoi piatti di carne (delizioso il filetto alla Den Anker), i dolci e la birra trappista. Indispensabile la prenotazione, possibilmente anche con qualche giorno di anticipo; il Den Anker è estremamente popolare, e ne ha ben donde.

Giorno 2West Coast

Partenza di primo mattino verso la West Coast, dove la meta è il West Coast National Park e la sua favolosa laguna di Langebaan. Da non mancare, nei mesi della fioritura di agosto e settembre, la visita alla sezione di Postberg, dove si trova anche una discreta quantità di fauna (gnu, struzzi, kudu, eland, springbok, bontebok, otocioni, ecc.). Nel parco ci sono di capanni per l’osservazione degli uccelli (fenicotteri, albatross, sule del Capo, black oystercatcher) di fronte alla laguna. Le spiaggette sabbiose di Kraalbaai sono semplicemente idilliache. Il posto migliore per un braai (bbq) sulla spiaggia è però a Tsaarbank, a pochi km di distanza, dove l’energia sprigionata dall’Atlantico è quanto di più stridente con le placide acque della laguna a breve distanza.

Opzione alternativa: Winchester Mansions (Prima colazione)

Consigli e sconsigli

Il parco ha un unico ristorante al suo interno (Geelbek), e si mangia anche piuttosto bene, anche se il servizio non è velocissimo. Se preferite godervi il parco senza correre, portatevi un panino o qualche salsiccia da rosolare sulla griglia.

Se volete fare una vera esperienza nella West Coast, senza spingervi fino al Namaqualand, dovreste considerare almeno 1-2 notti da trascorrere a Langebaan o Paternoster. Una soluzione originale è quella di pernottare a bordo di una delle houseboat ancorate nella laguna, a Kraalbaai. Tra le altre maggiori attrazioni della zona, le dune di Atlantis, accessibili esclusivamente in 4×4, da dove si può ammirare la Table Bay con la Table Mountain sullo sfondo. Oppure il centro culturale di !Khwa ttu, gestito dalla comunità locale allo scopo di far conoscere e preservare le millenarie tradizioni del popolo dei Khoi-San, gli abitanti originari di queste terre.

Giorno 3 Cape Peninsula

Cape Peninsula è il luogo dove si trovano 2 promontori leggendari: Capo di Buona Speranza e Cape Point. Il modo migliore per arrivarci da Cape Town è percorrere l’Atlantic Seabord scendendo da Kloof Nek per poi prendere la Chapman’s Peak Road, una delle strade costiere più spettacolari al mondo. Consigliatissima una sosta lungo la panoramica per ammirare dall’alto la bellissima spiaggia di Noordhoek. Immancabile la sosta a Boulders beach di Simon’s Town, nella False Bay, dove si trova la famosa colonia di pinguini. E’ anche possibile, cominciando di buon mattino, iniziare o terminare la giornata con la salita sulla Table Mountain, per ammirare dall’alto la Penisola del Capo.

Opzione alternativa: Winchester Mansions (Prima colazione)

Consigli e sconsigli

Con una piccola deviazione, fate almeno una sosta a Muizenberg, una delle spiagge più fotografate del mondo, con le sue cabine dai colori pastello.

Se amate andare a cavallo, non perdetevi l’opportunità di farlo sulla spiaggia di Noordhoek, magari al ritorno dalla Penisola del Capo.

Se siete sportivi e amanti dell’avventura, a Cape Point potreste andarci in kayak (da Simon’s Town), invece che in macchina.

Se vi piace camminare, Cape Peninsula offre diversi itinerari lungo la costa, da dove si possono ammirare anche dei relitti. Si può camminare per qualche ora o per un paio di giorni, pernottando in uno dei rifugi all’interno del parco. Se vi è invece sufficiente fare una facile sgambata con vista mozzafiato sull’oceano, percorrete il sentiero che da Capo di Buona Speranza conduce a Cape Point (o viceversa). E se non andate di fretta, lungo il sentiero, scendete la scalinata che conduce alla bellissima spiaggia del Capo di Buona Speranza e godetevela, presumibilmente, in completa solitudine (o quasi). Che non vi venga però in mente di fare un bagno per scampare alla calura cocente; tra acque gelide, correnti e squali, non è il caso.

 

Giorno 4 Whale watching Overberg

Hermanus e Gansbaai, rispettivamente dalla costa e dalla barca, sono tra le capitali mondiali del whale watching, da giugno a novembre. Hermanus è anche una cittadina deliziosa, con una bellissima passeggiata litoranea e diversi locali e ristoranti. Gansbaai ha un fascino più ruvido, tipico dei villaggi di pescatori.

La giornata odierna prevede un’escursione in barca, guidata da biologi marini, alla ricerca di balene e di tutta la fauna che offre l’area di Dyer Island (foche, squali, pinguini, delfini, uccelli pelagici). Trasferimento per/da Gansbaai incluso.

Waterfront Breakwater Lodge

Prima colazione e light/pic-nic lunch

Whale watching dalla barca a Gansbaai

Opzione alternativa: Winchester Mansions (Prima colazione)

Consigli e sconsigli

E’ possibile combinare l’uscita in barca per vedere le balene con le immersioni in gabbia per vedere lo squalo bianco. Un’altra bella escursione è quella in kayak nella Walker Bay, da Hermanus. Se non andate di fretta, dovreste pernottare almeno 1-2 notti in loco. E se il budget non è un problema, considerate la super esclusiva riserva privata di Grootbos.

Per un’esperienza davvero completa nell’Overberg, che includa anche Cape Agulhas (dove effettivamente si incontrano i 2 oceani) e la splendida De Hoop Nature Reserve, dovreste considerare un itinerario di almeno 4-5 notti.

Giorno 5Cape Town

Giornata a disposizione per esplorare Città del Capo a proprio piacimento. Nel prezzo è incluso l’abbonamento giornaliero a bordo del bus a 2 piani con fermate illimitate su 4 diverse linee che toccano circa 80 attrazioni della città e dei suoi dintorni. Da non mancare una visita al pittoresco quartiere malese di Bo-Kaap, un aperitivo di Amarula per godersi il tramonto dalla spiaggia di Llandudno oppure da uno dei locali di fronte alla spiaggia di Camps Bay. Se si è interessati a saperne di più sul tremebondo passato del Sudafrica durate la lunga notte dell’Apartheid, Robben Island vi attende. Oppure prendete parte ad un’escursione guidata a piedi per le vie della città. E se infine volete salire sulla Table Mountain gli orari migliori sono nelle prime ore del mattino o nel secondo pomeriggio, per potersi godere il tramonto sulla città e sull’intera penisola.

Opzione alternativa: Winchester Mansions (Prima colazione)

Consigli e sconsigli

Se invece che camminare preferite degustare del buon vino nella più antica località vinicola del Capo, prenotate l’escursione nell’elegante sobborgo di Costantia.

Giorno 6 Check-out

Dopo colazione, check-out e trasferimento in aeroporto per la riconsegna del veicolo e proseguimento verso la prossima destinazione.

Check-out

Prima colazione

Consigli e sconsigli

Se la vostra prossima destinazione è in Sudafrica, avrete giusto il tempo di fare colazione prima di recarvi in aeroporto. Se invece vi attende un volo intercontinentale per rientrare in Italia (o in Europa), questo di norma parte in serata. In tal caso avrete il tempo di visitare qualcosa che avete lasciato da parte nei giorni scorsi. Potrebbe convenire acquistare il biglietto per 1 giorno extra a bordo del bus hop-on hop-off per muoversi per la città, senza dover guidare di persona.

Cape Town

The mother city, dal fascino unico e inconfondibile, in tutte le stagioni.

West Coast

Dune, fiori e l'incantevole laguna di Langebaan.

Cape Peninsula

Uno dei promontori più leggendari del mondo: il Capo di Buona Speranza. Ed uno che segna il punto più sud-occidentale del continente africano (Cape Point). Collegati a Cape Town da una delle strade litoranee più spettacolari del mondo.

Overberg

Dune, pinguini, squali e balene.

Waterfront Breakwater Lodge

Il Waterfront Breakwater Lodge è un hotel della catena Marriott situato ai confini dell'area del V&A Waterfront di Cape Town. Il lodge era un tempo una prigione e parte di esso è poi diventato un college internazionale (University of Cape Town's Graduate School of Business). E' una soluzione ideale per chi vuole stare in una posizione comoda e sicura della città, senza spendere eccessivamente. Le camere standard sono tuttavia un pò piccol...

Incluso

  • dossier di viaggio
  • sistemazioni, pasti e attività come da programma
  • noleggio auto (Toyota Corolla Quest o similare) con km illimitato e assicurazione total cover
  • assicurazione viaggio e annullamento

Escluso

  • voli per/da Cape Town
  • escursioni e attività facoltative
  • mance e spese personali
  • tutto quanto non espressamente specificato come incluso
da €799,00

Richiedi informazioni