Spitsbergen

Quella di Spitsbergen è l’unica isola abitata di tutto l’arcipelago delle Svalbard, nella parte più occidentale di questo. Quasi il 60% della superficie delle Spitsbergen è ricoperto dai ghiacci.

Quella di Spitsbergen è l’unica isola abitata di tutto l’arcipelago delle Svalbard, nella parte più occidentale di questo. Incastonata tra l’Oceano Glaciale Artico, il Mare di Norvegia ed il Mare della Groenlandia, si estende su una superficie di quasi 38.000 km2.

Longyearbyen ne è il centro amministrativo. Altre località abitate sono l’insediamento minerario russo di Barentsburg, la stazione scientifica di Ny-Ålesund e l’avamposto minerario di Sveagruva. Quasi il 60% della superficie delle Spitsbergen è ricoperto dai ghiacci.

Nel 17° e 18° secolo l’isola era una stazione baleniera nell’artico, prima di essere abbandonata, per essere infine rilanciata, alla fine del 19° secolo, dall’industria mineraria per l’estrazione del carbone. Il Trattato delle Svalbard del 1920 riconobbe la sovranità della Norvegia sulle isole a patto che queste restassero una zona economica franca e demilitarizzata.

Oggi la principale industria delle Svalbard è probabilmente quella turistica. I paesaggi sono strepitosi, contraddistinti da fiordi, montagne e ghiacciai.

Spitsbergen travel guide

Breve guida di viaggio (in inglese) sull’unica isola abitata dell’arcipelago delle Svalbard. Cosa vedere, cosa fare, quando andare.

Exploring Spitsbergen

Un bel video sulle bellezze naturali delle Isole Spitsbergen, esplorate a bordo di una crociera naturalistica nell’arcipelago delle Svalbard.

Orso bianco vs tricheco: come andrà a finire?

Sfida tra i due giganti dell’artico. L’orsa affamata, dopo mesi di semiletargo, si lancia al disperato assalto di un branco di trichechi. La preda più ostica con cui può avere a che fare. Ce la farà?