Svolvær, Isole Lofoten

Svolvær è il principale aeroporto dell'arcipelago delle Lofoten ed una delle principali cittadine. E' ottimamente posizionata per escursioni e safari nel bellissimo Trollfjord.

Svolvær è uno dei principali centri abitati, e sede di uno dei 2 aeroporti,  dell’arcipelago delle Lofoten. E’ collegato anche via mare dall’Hurtigruten. Non è forse la cittadina più affascinante dell’arcipelago, ma vanta una posizione ideale per spostarsi sia verso sud, dove si trovano forse i paesaggi più spettacolari, che verso le Isole Vesterålen a nord. E’ inoltre un punto di partenza ideale per escursioni in barca, in gommone o in kayak nel leggendario Trollffjord, meta ambita per safari all’aquila di mare.

Tra le strutture ricettive, quella più famosa è Svynøya Rorbuer, un resort composto da cabine di pescatori che si affacciano sul fiordo. Ci sono almeno 5 buone ragioni per scegliere Svinøya Rorbuer come propria sistemazione alle Lofoten.

  1. Ampia varietà: 50 diverse unità per una capacità massima di 240 letti. Ogni unità è costituita da 1 a 4 camere da letto.
  2. Uno dei ristoranti più rinomati dell’arcipelago, lo storico Børsen Spiseri, che risale al 1828. La cucina offre sia pesce che carne, con particolare enfasi sugli ingredienti locali.
  3. Ampia scelta di escursioni nell’arcipelago, in collaborazione con fornitori locali.
  4. Svinøya si trova a poco più di 1 km dal centro di Svolvær, 10-15 minuti di camminata. L’atmosfera di un vivace villaggio di pescatori con la comodità delle attrazioni offerte da una delle principali cittadine dell’arcipelago.
  5. Svinøya è quasi un museo a cielo aperto, un autentico villaggio di pescatori perfettamente preservato che mantiene intatta la sua atmosfera e che vanta una storia che merita di essere conosciuta.

Svolvær dal drone

Spettacolare video su Svolvær e dintorni, a cominciare dall’iconica Svolværgeita. Un’escursione da non perdere.