Etosha National Park

L'Etosha è il più grande parco nazionale namibiano, e uno dei più grandi e famosi del continente africano.

Panoramica dell’Etosha

L’Etosha è il più grande parco nazionale namibiano, e uno dei più grandi e famosi del continente africano. Nonostante l’estrema aridità, ospita una fauna molto abbondante e varia. E senz’altro il luogo migliore della Namibia dove osservare il ghepardo, il rinoceronte nero ed il ghepardo. Notevole anche la presenza di iene, zebre, springbok, elefanti e giraffe. Nonostante le dimensioni, le strutture ricettive sono poche ed il parco è raramente particolarmente affollato, anche in alta stagione.

x

3 OTTIME RAGIONI VALIDE PER VISITARE L’ETOSHA

#1 I migliori safari della Namibia

Nessun altro parco nazionale della Namibia offre una tale concentrazione di fauna come l’Etosha. In particolare intorno alle pozze, soprattutto nei mesi della stagione secca (maggio-ottobre).

grosso elefante beve circondato da orici, springbok, struzzi e zebre

#2 Safari notturni

Grazie alle pozze d’acqua illuminate, all’Etosha i safari non si fermano mai.

una giraffa balza fuori dalla pozza dove si stanno abbeverando 2 giraffe

#3 Black rhino safari

L’Etosha è uno dei migliori parchi nazionali in Africa per avvistare il raro ed elusivo rinoceronte nero. Soprattutto nella zona di Okakuejo, dopo il tramonto.

Rinoceronte nero

Fauna e flora dell’Etosha

Fauna abbondante e concentrata soprattutto intorno alle pozze, soprattutto durante la stagione secca. Grande abbondanza di elefanti, giraffe, zebre, orici, springbok, gnu. Tra i grandi predatori abbondano il leone, la iena maculata, il ghepardo.

Tra la flora, prevalgono acacie, alberi di mopane ed arbusti. Il pan è completamente desertificato.

Abbondante
Presente
Assente
Abbondante
Abbondante
Abbondante
Abbondante
Abbondante
Abbondante
Assente
Abbondante
Presente
Abbondante

Clima e stagionalità dell’Etosha

Il periodo migliore per i safari è quella che coincide con la stagione secca, da maggio a settembre. La migliore stagione del birdwatching in compenso, coincide proprio con la stagione delle piogge, da novembre a marzo.

grafico delle piogge nell'Etosha
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
Ottimo
Buono
Discreto
Così così
Sconsigliato
Non possibile

La stagione delle piogge

Le precipitazioni sono più abbondanti da gennaio a marzo, che sono anche i mesi più caldi. Questo coincide anche con il periodo delle nascite, grazie alla grande abbondanza d’acqua nel pan.

La stagione secca

Da maggio a settembre. Quest’ultimo, insieme a luglio, è il mese più arido. Negli altri mesi le temperature sono più piacevoli e si mantengono sempre sopra ai 25° di media durante il giorno, mentre la notte possono scendere anche sotto lo zero.

Come raggiungere l’Etosha via terra

Distanze e tempi indicativi per/da Okakuejo.

200 km (2h00) – Otjiwarongo

250 km (3h00) – Okonjima

310 km (4h00) – Palmwag

350 km (3h45) – Twyvelfontein

430 km (4h30) – Windhoek

510 km (5h00) – Swakopmund

google maps per l'etosha